© Potenza V3
Foto royalty-free

Avviso legale

Abbiamo estratto da questi due libri di seguito una spiegazione plausibile del fenomeno:

ESTRATTO « : L’INFLUENZA DEL LUOGO » DI JOSEPH BIRCKNER

             « LA RADIAZIONE DELLA TERRA E LA SUA INFLUENZA SULLA VITA » DI ROBERT ENDRÖS

Gli incidenti stradali inespiegabili sono, tra le reazioni del corpo ai disturbi, le manifestazioni più spettacolari, spiega J.BIRCKNER.

In alcuni luoghi ciclisti, automobilisti in vari incidenti sono stati vittime nonostante la segnaletica messa in atto, nulla è cambiato. Fino al giorno in cui un GEOBILOGUE ha rilevato un guasto tellurico nel seminterrato.

Il servizio Ponti e Strade ha deciso di modificare il percorso della strada per evitare questa zona, il risultato è stato convincente, gli incidenti sono cessati, non ci sono stati più feriti o morti.

Gli automobilisti sensibili passano silenziosamente, poiché i loro sfortunati predecessori hanno detto di aver sentito che lo sterzo era stato improvvisamente strappato loro di mano. In generale, non c’era segno di frenata; da ciò si può quindi dedurre che il conducente non è stato in grado di reagire e di ridurre la velocità del veicolo. I sopravvissuti a questo tipo di evento hanno detto di essersi sentiti improvvisamente male e di non ricordarsi cosa fosse successo durante l’incidente.Spesso è un veicolo chi, senza motivo apparente, abbandona la corsia di marcia per urtare il veicolo che viaggia in direzione opposta o abbandona la carreggiata per urtare un platano sul ciglio della strada.

Gli elementi incontrati nel terreno che inghiottono energie vitali, presentano una radiazione molto forte, d’ intensità insolita e principalmente dovuta alla loro concentrazione su una distanza ridotta.

L’ormone del Médullo-Surrenales

Sensação de descoberta


Robert Endrös per registrare i processi ormonali e i cambiamenti nelle loro attività su un’area disturbata rispetto a una posizione neutra.Nel presente caso di incidenti stradali, è l’ormone del midollo surrenale che viene chiamato. La sua specificità è di avere effetti immediati.

In particolare entra in gioco l’adrenalina chiamata anche “ormone della paura”: quando si passa al primo disturbo, il corpo reagisce a questo stress simulando le ghiandole surrenali.

Entrando subito in un altro campo disturbato, non hanno il tempo di reagire e compensare il primo dispendio di adrenalina.La riserva è esaurita e le ghiandole non sono più in grado di soddisfare richieste ripetute. Ciò si tradurrà in un adattamento ritardato del corpo, che può portare a svenimenti.

I conducenti sopravvissuti spiegano che non ricordano nulla, alcuni pensano di essersi addormentati al volante o di aver perso improvvisamente conoscenza.

   Fortunatamente, non tutti gli utenti di questa strada sono vittime di incidenti e il notevole stress sul sistema endocrino a causa di stress ripetuti, in un periodo di tempo relativamente breve, non è l’unico fattore coinvolto.

Certe predisposizioni, uno stato di affaticamento, una sensibilità particolare… probabilmente non sono elementi insignificanti all’origine del fallimento umano.

La radiazione cosmica e intensificata secondo i cicli lunari o l’attività solare e la sua congiunzione con la radiazione terrestre aumenta di dieci volte i suoi effetti biologici, che spiega la periodicità del verificarsi di incidenti.

È interessante notare che gli incidenti tipici dovuti a disturbi fisici localizzati non si verificano quando il traffico è intenso o in presenza di una colonna di auto, ma al contrario quando il conducente ha davanti una strada libera e traffico leggero.